lunedì 10 novembre 2014

...COSA C'E' FRA IL PRIMA E IL DOPO?

Questa è una piccola pianta di avocado che oggi ha portato la maestra.

La maestra ha detto ai bambini che a casa ha anche un'altra pianta di avocado un po' più grande... 
...poi ha chiesto: 
"Perché una pianta è più piccola e una è più grande?" 

Tutti i bambini hanno risposto:
 "Perché  quella più piccola è nata dopo e quella più grande è nata prima!"

Allora la maestra ha fatto una nuova domanda, talmente difficile, ma talmente difficile, che era convinta che nessuno avrebbe saputo rispondere:
"Cosa c'è fra il prima e il dopo?"
Tutti i bambini hanno dato tante risposte, ma nessuna andava bene per la maestra, che voleva sentirsi dire SOLO una risposta, quella  che lei aveva già in testa!

I bimbi provavano e riprovavano, ma  la maestra scuoteva sempre la testa e diceva che voleva sentirsi dire solo una parola, e che non avrebbe dato nessun suggerimento, così la scoperta sarebbe stata più bella, una vera conquista!

Per aiutare i bimbi a riflettere la maestra ha suggerito di osservare Alessandra e Anita. I bimbi hanno detto:
"Loro hanno la stessa altezza perché sono gemelle, sono nate insieme".

Allora Matilde è andata a chiamare suo fratello Luca che fa la 5°. I bimbi hanno detto:
"Luca è più grande perché è nato prima e Matilde è nata dopo".



"Ma insomma, cosa c'è fra il prima e il dopo?" continuava a chiedere la maestra.

A un tratto Alessio e Alessandra R. hanno detto:
"Il TEMPO!"

La maestra è rimasta "sbaccalita"! 
Non si aspettava proprio che i bambini avrebbero trovato così presto la risposta che lei voleva sentire...
E allora tutta la classe ha fatto un bell' applauso ad Alessio e Alessandra!

Domani continueremo a parlare di questo importante argomento.

Nessun commento:

Posta un commento