venerdì 26 febbraio 2016

ANTARTIDE - LA E-MAIL DI OGGI


Ciao bimbe e bimbi,
ormai siamo alla fine, questi giorni sono stati molto movimentati, abbiamo ricontrollato tutti i trattori e scritto quello che non andava, così per la prossima missione i francesi portano  i ricambi che mancano.  

Con il clima ormai si viaggia intorno ai  meno 10 gradi, ma qui siamo sul mare, perciò più umido, ed il freddo si sente di più, accompagnato dal vento il quale ha una media intorno ai 60 km orari. 

Ormai tutto il materiale è al proprio posto, mancano gli ultimi dettagli. La novità è che non sappiamo ancora con esattezza quando partiamo, perché il vento forte  ha fatto rompere le cime (corde) della nave Australiana  qui in Antartide a Mawson, nonostante che fosse ancorata, facendola  incagliare negli scogli e provocando dei danni. 

Erano indecisi se doveva andare la nave Francese  a dargli un aiuto,  alla fine sembra che siano andati i cinesi perché più vicini, ma siamo sempre con un piccolo punto interrogativo.  Infatti  una volta dicono che arriveremo ad Hobart l’8, poi  il 5 sera, poi questi parlano francese...  l’importante e che per il 10 sono a casa.

Nessun commento:

Posta un commento