martedì 5 aprile 2016

PROVA DI EVACUAZIONE A SORPRESA

Ore 11:00
Al suono prolungato della campanella, che significa terremoto in atto (infatti Wassim in questo momento si trova proprio sotto la cattedra con la maestra), sono seguiti i tre suoni della tromba da stadio, che sono il segnale dell'evacuazione.
Tutte le classi sono uscite per raggiungere i punti di raccolta nel cortile esterno.
L'evacuazione si è svolta in modo ordinato e rapido e si è conclusa in sette minuti.








La classe 5° era nell'orto. Hanno sentito tutto e, ovviamente sono rimasti fuori!

Nessun commento:

Posta un commento